Prepos

la svolta relazionale

A partire dalla analisi relazionale sulle relazioni primitive, relazioni di opposizione, relazioni di affinità si è giunti a un più maturo progetto di crescita relazionale ed affettiva.
Il percorso dell’artigianato educativo e della prevenzione del disagio, che aveva mosso i suoi primi passi dal 1993, si era dedicato alla gestione delle emozioni ed al superamento dei copioni personologici. Lungo tale strada abbiamo individuato nel counseling quell’insieme di strumenti per specializzare gli operatori (pedagogisti, psicologi, sociologi, insegnanti, medici, ecc.) indirizzandoli verso nuovi modelli di rapporto con i loro clienti e pazienti.

La svolta relazionale rappresenta il compimento di una ricerca durata quarant’anni e perseguita con tenacia fino a costruire un nuovo paradigma relazionale che non è un semplice e stucchevole elogio delle belle relazioni astratte ma un modello per portare a termine la difficile arte della prevenzione.